Web Analytics Matrimonio al Sud: il "cumenda" Massimo Boldi va in "terronia". - The Mood Post

Per migliorare la tua esperienza utilizziamo i cookie. Continuando a utilizzare questo sito, accetti di utilizzare i cookie su The MoodPost. Cookie Policy.X

12 novembre 2015

Matrimonio al Sud: il “cumenda” Massimo Boldi va in “terronia”.

Cinepanettone in anticipo: il nuovo film con Massimo Boldi nelle sale dal 12 novembre.

boldi-izzo-cover

Lorenzo Colombo è un “cumenda” milanese proprietario di una ditta di salumi che odia i “terroni”. Pasquale Caprioli abita nel paesino campano San Valentino a Mare, fa il pizzaiolo e pensa che al nord siano tutti “polentoni”. Peccato che i rispettivi figli, il milanese Teo e la campana Sofia, si incontrino in un’università di Trento e decidano di sposarsi. E poiché “il matrimonio più meridionale dei matrimoni meridionali” verrà ovviamente celebrato al sud, i Colombo si trasferiscono in “terronia” e iniziano una schermaglia con i Caprioli che proseguirà per tutta la durata dei preparativi.

La guerra tra i due papà è inevitabile e divertente. Ma a farne le spese sono i ragazzi e il loro amore che rischia di naufragare per colpa dei due genitori… Per fortuna quando i consuoceri capiscono l’errore commesso, mettono da parte la rivalità personale adoperandosi affinché i figli facciano pace. Il matrimonio sancirà la pace tra nord e sud e sarà il più allegro e colorato di sempre.

Con Massimo Boldi, Biagio Izzo, Paolo Conticini e Gabriele Cirilli, per la regia di Paolo Costella, Matrimonio al Sud è al cinema dal 12 novembre.




Commenti

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


hot moods