Web Analytics Letti a scomparsa, le soluzioni di design - The Mood Post

Per migliorare la tua esperienza utilizziamo i cookie. Continuando a utilizzare questo sito, accetti di utilizzare i cookie su The MoodPost. Cookie Policy.X

20 giugno 2014

Letti a scomparsa, le soluzioni di design

Soluzione geniale o grande inghippo?

lletti_EVIDENZA

Il letto a scomparsa è un elemento d’arredo controverso. Chi lo ama sostiene che sia un modo incredibile per salvare spazio, specialmente nei piccoli appartamenti. Ma, d’altro canto, i suoi detrattori sostengono che, in fondo, per risparmiare spazio, sia sufficiente un divanoletto. I punti di vista divergono. Eppure, il letto a scomparsa ha il suo fascino.

Il luogo comune vuole che il letto a scomparsa sia molto pratico: viene fatto una volta e, poi, una volta sistemato lo si può far scomparire pronto all’uso. Infatti, la scena vorrebbe che l’uomo (o la donna) una volta portato in casa il o la partner, con un gesto disinvolto, lo faccia apparire dal nulla pronto all’uso.

La verità è più prosaica: le lenzuola, per quanto tirate e tenute ferme dal peso del materasso, non stanno verticali da sole: cadono ai piedi del letto. E’ vero che, con alcuni accorgimenti, si può evitare, per esempio facendo le lenzuola in modo tale che la parte più vicino al cuscino sia in basso. Ma, forse, non basta, questo accorgimento, d’inverno con piumoni e simili.

Ad ogni modo, forse, è solo questione di gusti. E’ vero che alcuni divani letto hanno venire parecchi mal di schiena a chi li usa. Ma, anche qui, in fondo, basta un po’ di lubrificante e il mal di schiena se ne va. Cosa deve dire, d’altro canto, chi usa i letti a scomparsa? Quelli dove il letto gira intorno all’asse centrale, sono a posto: i letti del genere sono anche più ergonomici di un divanoletto tradizionale.

Il problema viene quando è la testa del letto a ruotare. Lì c’è solo un modo per uscirne vivi: essere giovani e forti. Perché è vero che un metro quadro in più in un monolocale può fare la differenza, ma, davvero, vale la pena fare una specie di pressa per i dorsali tutte le mattine, prima di uscire, per sistemare il letto? I fanatici del fitness direbbero di sì, il resto del mondo?




Commenti

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


hot moods