Web Analytics Ha fondato un giornale a 11 anni: la storia della baby giornalista prodigio fa il giro del mondo. - The Mood Post

Per migliorare la tua esperienza utilizziamo i cookie. Continuando a utilizzare questo sito, accetti di utilizzare i cookie su The MoodPost. Cookie Policy.X

21 novembre 2017

Ha fondato un giornale a 11 anni: la storia della baby giornalista prodigio fa il giro del mondo.

E' finita anche sul New York Times per il suo talento.

hilde-lysiak

A soli undici anni è diventata una brillante giornalista, lanciando un giornale nel suo vicinato, Orange Street News, e ha portando alla luce un episodio di corruzione nel suo paese. Hilde Lysiak, di Selinsgrove, Pennsylvania, è finita anche sul New York Times per il suo talento: una vera e propria vocazione scoperta all’età di nove anni.

A causa della mia età, non sempre posso indagare sugli argomenti che mi piacerebbe trattare. I miei genitori, ad esempio, potrebbero impedirmi di andare da qualche parte – ha raccontato -. D’altra parte però posso prendere le persone in contropiede e portarle a rivelare molto più di quello che vorrebbero. La gente spesso parla con superiorità quando si rivolge a me. Dico sempre: lasciateli fare. Questo mi darà un vantaggio“.

Già a nove anni la piccola riuscì a pubblicare online, in anticipo sugli altri giornali, la notizia di una coppia di anziani uccisa nel suo vicinato. Seguendo le fonti e le sue conoscenze, la bambina aveva verificato il fatto riportandolo poi ai lettori e attirando l’attenzione dei grandi giornali, che raccontarono subito sulle loro pagine il prodigio.

Figlia di un giornalista del The New York Daily News, Hilde Lysiak ha spesso l’occasione di viaggiare con lui, imparando i trucchi del mestiere, anche se riportare notizie, verificarle, è ciò che le viene più naturale. “Quando ho visto la sua passione, mi sono fatto indietro – ha detto Matthew Lysiak – perché a lei viene così semplice, si tratta semplicemente di dire chi e cosa“.

 

 




Commenti

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


hot moods