Web Analytics Emoticon addicted? Ecco il social network che fa per voi - The Mood Post

Per migliorare la tua esperienza utilizziamo i cookie. Continuando a utilizzare questo sito, accetti di utilizzare i cookie su The MoodPost. Cookie Policy.X

08 luglio 2014

Emoticon addicted? Ecco il social network che fa per voi

Il social network che permette di pubblicare solo emoticon

Emoji, socla network a emoticon

Emojili, questo è il nome della nuova app che come lascia immaginare il nome, permetterà di comunicare utilizzando solo ed esclusivamente le emoticon. Già, stiamo parlando proprio delle faccine, tanto amate quanto odiate, utilizzate ormai da tutti gli utenti di applicazioni di messaggistica istantanea come WhatsApp Messenger e anche dai frequentatori di Facebook.

Alla base di questa app, c’è un concetto nuovo, pulito, cioè quello di dare vita ad un social network che non includa messaggi di troll, hashtag, rimanendo totalmente privo di spam e di tutti gli altri fastidiosi che hanno invaso i social del mondo.

Idea bizzarra o lampo di genio? Questo è quello che ci stiamo chiedendo un po’ tutti. Ma se pensiamo allele tipologie di applicazioni e di social che negli ultimi tempi stanno avendo successo, questa app potrebbe trasformarsi in un vero e proprio fenomeno del
Web
, spinto anche dal trend sempre più frequente di utilizzare esclusivamente le emoji per esprimere i propri stati d’animo o le proprie reazioni a una notizia.

Novità? No. Il primo esempio di emoticon fu pubblicato addirittura da Luigi Pirandello in Uno, nessuno e centomila. Nel romanzo, lo scrittore siciliano utilizza più volte una serie di segni grafici per descrivere le diverse espressioni facciali. La prima vera e propria faccina in assoluto, però, sarebbe stata inviata nel 1979 in un’email inviata agli iscritti di MsgGroup, nel quale il mittente suggeriva di introdurre i sentimenti nei messaggi di testo che erano freddi e impersonali.

Ritornando al futuro, l’applicazione di Emojili sarà disponibile per iOS tra la fine di luglio e le prime settimane di agosto. Per i più curiosi nel frattempo, è già possibile riservare il proprio nome utente nel nuovo social network, tramite una pagina dedicata nel sito ufficiale dell’applicazione.




Commenti

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


hot moods