Web Analytics Cina, titolare di un'azienda obbliga ogni mattina le dipendenti donna a una pratica curiosa... - The Mood Post

Per migliorare la tua esperienza utilizziamo i cookie. Continuando a utilizzare questo sito, accetti di utilizzare i cookie su The MoodPost. Cookie Policy.X

30 dicembre 2016

Cina, titolare di un’azienda obbliga ogni mattina le dipendenti donna a una pratica curiosa…

Quasi tutte hanno accettato, per il timore di essere licenziate.

uno-dei-baci-850x510

Il titolare di un’azienda di Pechino è finito nell’occhio del ciclone dopo che sono iniziate a circolare in rete le immagini di una insolita regola della sua azienda: per migliorare lo spirito di squadra, infatti, tutte le dipendenti donne devono mettersi in fila ogni mattina e dargli un bacio sulle labbra. Secondo il titolare, questo rafforzerebbe la cultura aziendale e migliorerebbe le relazioni tra dipendenti e dirigenti.

Le donne inizialmente erano comprensibilmente restie di fronte a questa idea del titolare, ma alla fine hanno accettato di baciare il loro capo ogni mattina, nel timore di perdere il lavoro. Solo due delle dipendenti donne dell’azienda hanno rifiutato, scegliendo invece di licenziarsi.

Di fronte alle pressioni dei giornalisti, l’uomo ha dichiarato che l’idea gli è venuta dopo una visita ad alcune aziende negli Stati Uniti, ed ha insistito che il bacio non ha nulla di erotico, ma ha solo lo scopo di migliorare le relazioni tra colleghi, che secondo lui ora sarebbe ottimo proprio grazie a questa nuova prassi aziendale.

Come è facile immaginare, le spiegazioni dell’uomo non sono state sufficienti per molti commentatori sui social media, che considerano la cosa come un’enorme mancanza di rispetto per le donne e per il loro lavoro. Ma non mancano neppure numerose critiche alle dipendenti, colpevoli di avere accettato di sottoporsi a questa pratica e di non avere avuto abbastanza coraggio da cercare, al limite, un altro lavoro.




Commenti

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


hot moods