Web Analytics Selfie nel mondo: la classifica delle città con più autoscatti social. - The Mood Post

Per migliorare la tua esperienza utilizziamo i cookie. Continuando a utilizzare questo sito, accetti di utilizzare i cookie su The MoodPost. Cookie Policy.X

07 maggio 2016

Selfie nel mondo: la classifica delle città con più autoscatti social.

Il Time ha stilato la classifica delle 100 città al mondo in cui vengono scattati e condivisi più selfie.; una sola italiana nella top ten.

142203506-65be0a26-4a48-4b52-82c4-9ac208bd02b8

Nel 2014 selfie è stata la parola dell’anno. Selfie dappertutto ad ogni costo, anche a rischio della vita, come su treni, in auto, in moto. Selfie con attori famosi, tra attori famosi, con politici e tra politici, a casa davanti allo specchio o in piazze affollate, davanti a opere d’arte e monumenti, da soli o in compagnia. Inomma, selfie si candida ancora come tormentone dell’anno in corso.

Ma quali sono le città in cui si realizzano più selfie? Il Time ha stilato una classifica dei luoghi più “selfie” e una mappa interattiva in cui rendere visibili quelli con il maggior numero di autoscatti social. Si chiama The Selfiest Cities in the World e mette in evidenza le prime 100 città in cui l’autoscatto con lo smartphone sembra irrinunciabile.

Per la selezione dei luoghi, la rivista ha calcolato il numero di selfie-taker per ogni 100 mila abitanti, arrivando, con un buon margine di approssimazione, alla top 100 mondiale. La metodologia adottata è stata quella di Instagram API, per un’analisi sommaria effettuata durante due archi temporali precisi.

In questo lasso di tempo sono state 402.197 le foto taggate come #selfie. Quindi fotografie pubblicate su Instagram, geolocalizzate e taggate con questo specifico hashtag, per un database di più di 400 mila foto per 459 città. L’elemento “selfie pro capite” è stato dato dal rapporto degli abitanti di città con almeno 250 mila abitanti nelle 5 miglia dal centro geografico selezionato per il numero dei selfie pubblicati.

Non tutti localizzano la foto, non tutti usano l’hashtag e ogni città ha anche la sua storia sociale ed economica: città più ricche e con un maggior numero di smartphone permetteranno più selfie di città popolose ma in stato di guerra o con pochi cellulari. Ma, nonostante la difficoltà di tenere in considerazione tutte le variabili per il calcolo, la ricerca del famoso Time è comunque arrivata all’obiettivo ultimo di stilare una lista, dunque, quali sono i 100 epicentri della diffusione del fenomeno?

Al primo posto, a sorpresa, si trova Makati City e Pasig (Filippine) con 258 selfie-taker ogni 100 mila abitanti. Makati City è il centro finanziario del Paese, nell’area metropolitana di Manila. Più in basso le americane New York, con 202 selfie-taker e 3.823 selfie scattate da 3.004 persone a Manhattan, e Miami con 155 selfie-taker e 747 selfie scattate da 621 persone. La prima città europea è Manchester, con con 114 selfie-takers ogni 100 mila abitanti.

L’unica città italiana nella top 10 è Milano, ottavo posto, con 108 selfie-taker ogni 100 mila abitanti. La capitale, Roma, è solo sessantanovesima con soli 38 selfie-taker. In classifica, tra le italiane, anche Firenze al 22° posto con 69 selfie-taker, al 30° si trova Bologna con 61, al 48° Bari con 49, al 52° Napoli con 46.




Commenti

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


hot moods