Web Analytics Se i quadri potessero parlare: i più condivisi della pagina Facebook - The Mood Post

Per migliorare la tua esperienza utilizziamo i cookie. Continuando a utilizzare questo sito, accetti di utilizzare i cookie su The MoodPost. Cookie Policy.X

03 aprile 2015

Se i quadri potessero parlare: i più condivisi della pagina Facebook

La pagina rivelazione dello scorso anno premiata al Festival della Rete.

Se i quadri potessero parlare

E’ arrivata quasi ad un milione di like la Fan Page di Facebook diSe i quadri potessero parlare“. Un boom di condivisioni per i post dell’ideatore Stefano Guerrera, un giovane ingegnere informatico di Roma, che un giorno si sarà chiesto a cosa stesse pensando laDama con l’Ermellinodi Da Vinci. La risposta è semplice: “Appena schiatta me faccio ‘na pelliccia che te dico fermate“!

L’ironia e l’intuizione della pagina sono arrivate a vincere il premio “Miglior rivelazione 2014” al Festival della Rete tenutasi a Bologna. Facile capire il perché i quadri parlanti strapperebbero un sorriso a chiunque.

Per i veri fan della pagina, quella originale, sono arrivate anche le T-Shirt con stampati i quadri più divertenti e relativo commento.

Tra le critiche di chi lo trova blasfemo e chi dissacrante il successo della pagina è in continua crescita, siamo sicuri che tutti gli iscritti a facebook prima o poi si ritroveranno nella home laDonna in bagno” di Botero che esclama: -“La prova costume quest’anno è a crocette vero“? Oppure iMangiatori di patate” di Van Gogh che si consolano dicendo: -“Questo è l’ultimo mese. Da maggio abbiamo 80 euro in più“.

Insomma per non togliervi la sorpresa vi lasciamo alle immagini dei quadri nella Gallery.




Commenti

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


hot moods