Web Analytics La giornata tipo di Mark Zuckerberg? Più normale di quanto pensiate... - The Mood Post

Per migliorare la tua esperienza utilizziamo i cookie. Continuando a utilizzare questo sito, accetti di utilizzare i cookie su The MoodPost. Cookie Policy.X

10 novembre 2017

La giornata tipo di Mark Zuckerberg? Più normale di quanto pensiate…

E ogni sera non manca mai di rimboccare le coperte a sua figlia Max.

after-waking-up-at-8-am-the-facebook-founder-immediately-checks-facebook-facebook-messenger-and-whatsapp-on-his-phone-he-told-jerry-seinfeld-in-a-facebook-live-qa-1024x768

Nonostante sia a capo di un vero e proprio impero, Mark Zuckerberg trova comunque il tempo per tenersi in forma, viaggiare, e passare il tempo con la famiglia.
Ecco la ricostruzione di una sua tipica giornata.

Dopo la sveglia alle 8:00, Zuckerberg controlla subito Facebook, Facebook Messenger e WhatsApp sul suo telefono, ha riferito a Jerry Seinfeld in un Live Q&A su Facebook.
Una volta esauriti gli aggiornamenti social, è tempo di muoversi. Zuckerberg fa esercizio fisico tre volte a settimana, di solito.

A volte porta fuori Beast, il suo cane. Zuckerberg dice che correre con il suo cane “ha il vantaggio di essere molto divertente”, perché è come “vedere un mocio che corre”. Beast è infatti un pastore ungherese, con un pelo davvero particolare.
Una volta finiti gli esercizi, Zuckerberg non ci mette molto a scegliere la colazione. Di solito, si butta su ciò di cui ha voglia quel giorno. Non gli piace perdere tempo sulle piccole scelte.
È anche per questo che veste sempre allo stesso modo. La divisa da lavoro di Zuckerberg consiste in un paio di jeans, delle sneakers, e una t-shirt grigia. Quando nel 2014 gli è stato chiesto come fosse il suo guardaroba, ha risposto: “Voglio che la mia vita sia davvero il più semplice possibile, e per riuscirci devo prendere meno decisioni possibile su qualsiasi cosa, eccetto su ciò che possa servire alla comunità”.

Zuckerberg passa dalle 50 alle 60 ore a settimana su Facebook, ma pensa continuamente alla piattaforma social . “Passo la maggior parte del mio tempo pensando a come connettere il mondo e servire al meglio la comunità, ma molto di questo tempo non è impiegato nel nostro ufficio, o incontrando persone, o facendo ciò che chiamereste un vero lavoro”, ha raccontato alla CNN.
Zuckerberg è supportato nella gestione dei suoi canali social personali. Una squadra di 12 dipendenti lo aiuta a eliminare commenti non opportuni e a postare aggiornamenti sulla sua pagina Facebook.

E quando non lavora? Passa parte del suo tempo espandendo le sue conoscenze. Sta imparando il Mandarino. Cerca anche di leggere più libri che può: si è sfidato a leggere un libro ogni due settimane.
Che sia in viaggio o lavori, Zuckerberg trova il tempo di stare con sua moglie, Priscilla Chan, e sua figlia Max. Ha preso due mesi di congedo parentale da Facebook dopo la sua nascita, nel dicembre del 2015. Nel marzo scorso la coppia ha annunciato di essere in attesa di un’altra bambina.
Ogni sera, prima di andare a dormire, il CEO di Facebook rimbocca le coperte a Max, recitando una tradizionale preghiera ebraica, “Mi Shebeirach”.




Commenti

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


hot moods