Web Analytics E' Christmas Jumper mania: tutti pazzi per i buffi maglioni natalizi. - The Mood Post

Per migliorare la tua esperienza utilizziamo i cookie. Continuando a utilizzare questo sito, accetti di utilizzare i cookie su The MoodPost. Cookie Policy.X

18 dicembre 2016

E’ Christmas Jumper mania: tutti pazzi per i buffi maglioni natalizi.

La tradizione anglosassone di indossare buffi maglioni natalizi sta facendo breccia anche nel nostro Paese.

6462ca3398d3dd85048023bbdbde61ac

E’ Christmas Jumper mania anche in Italia: più di 120.000 persone hanno già indossato il maglione natalizio, simbolo dell’iniziativa di Save the Children. La tradizione tanto in voga nei paesi anglosassoni di vivere il clima natalizio indossando buffi maglioni decorati nei modi più strampalati sta facendo breccia anche nel nostro Paese.

Insegnanti e studenti di centinaia di scuole in tutta Italia, attori e attrici, cantanti, personaggi dello sport e dello spettacolo, dipendenti di importanti aziende, bloggers, instagrammers, o, semplicemente, persone comuni che vogliono dar sfoggio alla loro creatività e fantasia, condividendo le proprie foto sui social. Sono più di 120.000 quelli che finora hanno partecipato al Christmas Jumper Day, la giornata dedicata ai maglioni natalizi che fanno del bene, organizzata per la prima volta in Italia da Save the Children e che si tiene il 16 dicembre.

 

Partecipare, del resto, è semplice: basta procurarsi un jumper, il maglione natalizio, comprandolo oppure decorandone uno vecchio con materiali di recupero e organizzare un evento o una festa coinvolgendo amici, familiari e colleghi. Durante il party a tema jumper, tutti gli invitati effettuano donazioni in favore dei progetti di Save the Children.

Tra i cantanti italiani, tra i primi a jumperizzarsi, non sono passati inosservati il rocker e giudice severo di X Factor Manuel Agnelli, Tiziano Ferro e la salentina Emma Marrone. Tantissimi anche gli attori e attrici che si sono sbizzarriti a indossare maglioni strampalati: da Paola Cortellesi e Isabella Ferrari.

 

La sfida del maglione natalizio in Italia è stata vissuta con grande partecipazione soprattutto nelle scuole: oltre 750 gli istituti primari e secondari di primo grado hanno aderito all’iniziativa di Save the Children; più di 90.000 gli studenti coinvolti. Puglia (137 scuole), Lombardia (130) e Campania (102) le regioni con il maggior numero di istituti partecipanti. Gli insegnanti hanno coinvolto gli studenti grazie a uno speciale toolkit ricco di idee e suggerimenti su come associare attività creative a laboratori didattici su temi legati ai diritti dei bambini e degli adolescenti, in modo da coniugare l’attività ludica con momenti di riflessione.

È ancora possibile continuare la festa, organizzando magari una speciale tombolata natalizia. Basta registrarsi su www.christmasjumperday.it per ricevere il kit con tutte le idee e le dritte per creare l’evento più adatto e decorare il proprio maglione. Le foto con il jumper potranno essere inoltre condivise sui social, utilizzando l’hashtag #ChristmasJumperDay su Facebook, Instagram e Twitter.


Commenti

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *




hot moods