Web Analytics Siamo ossessionati dalla bilancia: ecco quante volte all'anno ci pesiamo. - The Mood Post

Per migliorare la tua esperienza utilizziamo i cookie. Continuando a utilizzare questo sito, accetti di utilizzare i cookie su The MoodPost. Cookie Policy.X

09 ottobre 2016

Siamo ossessionati dalla bilancia: ecco quante volte all’anno ci pesiamo.

L'Italia è il Paese europeo che si dedica di più al controllo del peso. Seguono Olanda e Spagna.

bilancia-peso

La bilancia è una vera ossessione per il 77% degli italiani: uno su 5 ci sale una volte al giorno per monitorare peso e salute generale. A spingerli non è l’ipocondria ma la voglia di migliorare il proprio corpo.
L’Italia si guadagna così il primato di nazione europea dove ci si dedica maggiormente al controllo del peso, seguita dall’Olanda e poi da Spagna e Francia. A stilare la classifica un vasto studio realizzato per il lancio di un braccialetto che misura la composizione corporea, il TomTom Touch, che ha valutato il livello di conoscenza e consapevolezza dei cittadini europei quando si parla di fitness e dei risultati ottenuti dopo una costante attività fisica.

Più di 2 mila italiani interpellati a proposito del loro rapporto con il proprio corpo, hanno fatto emergere una relazione quasi ossessiva con la bilancia: mediamente si pesano 111 volte l’anno, uno su 5 ogni giorno (19%).
Le donne battono gli uomini, ma non di tanto: 115 volte contro 108.

Per la maggior parte degli intervistati (34%), l’obiettivo è mantenere un buono stato di salute, il 30% vuole invece migliorare la propria forma fisica, mentre il 16% vorrebbe perdere peso.
Ma nonostante ci si pesi ogni giorno, quasi uno su 5 ha dichiarato che non riscontra risultati soddisfacenti dalla costante attività fisica: per il 59% è tutta colpa della difficoltà ad abbinare regime alimentare e allenamenti in modo regolare.
C’è anche chi sostiene che basterebbe mangiare in modo sano (30%), per non parlare di chi trova ogni scusa buona per non fare attività fisica (28%) o di chi non riesce a trovare il tempo necessario per dedicarsi all’esercizio fisico (22%).
Mentre l’8% punta il dito contro la mancanza di consapevolezza su quale sia il modo migliore per farlo.

 




Commenti

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


hot moods