Web Analytics Finger food: dieci ricette che spiegano l'arte del mangiare in piedi - The Mood Post

Per migliorare la tua esperienza utilizziamo i cookie. Continuando a utilizzare questo sito, accetti di utilizzare i cookie su The MoodPost. Cookie Policy.X

02 agosto 2015

Finger food: dieci ricette che spiegano l’arte del mangiare in piedi

Inviti informali per pasti a base del tanto in voga "cibo da mangiare in piedi". Scopriamo cosa preparare per soddisfare tutti i gusti con semplicità

Finger food

Il finger food è ormai la tendenza alimentare più in voga al momento. Con presentazioni sempre più ricercate e abbinamenti sfiziosi, rende appagante e gustosa l’opzione della “cena in piedi”, a volte anche più di quella classica che prevede tutti i commensali seduti composti a tavola, impegnati a seguire l’etichetta e nutrirsi.

Stuzzichini veloci, dunque, per il finger food da consumare in piedi e spesso con le mani offrendo la possibilità al padrone di casa di invitare molti ospiti. In più esistono moltissimi assaggi rapidi – nella preparazione e nel consumo – che permettono a chi cucina di risparmiare tempo senza rinunciare al gusto.

The Mood Post vi propone 10 ricette che potranno esservi utili, se deciderete di preparare una cena informale a base di finger food.

 1) Uva granellata
Munitevi di formaggio spalmabile, incorporatelo con del taleggio o un po’ di gorgonzola, mescolate il tutto e tuffateci dentro, uno ad uno, acini d’uva bianca. Cospargete di granella di nocciola o di pistacchi.

 2) Finto sushi
Ottimo modo per “smaltire gli avanzi”. Usate del riso o risotto avanzato e fate delle palline molto simili al bocconcino classico di sushi, poi avvolgetele in un affettato a piacere tra prosciutto crudo, prosciutto cotto o bresaola.

3) Rotolini di würstel e pasta sfoglia
Avvolgete il würstel in un rettangolo di pasta sfoglia, tagliatelo a fette di circa 2/3 centimetri e infornate a 180 gradi per circa mezz’ora. Servite caldo.

 4) Mini crostini
Disponete della feta sbriciolata su una fetta di pane tostato. Alternatela con fave e cubetti di prosciutto. Infine spolverate con sale e pepe.

5) Triangolini pere e feta
Su due triangolini da sandwich tostati spalmate la feta, mettetevi sopra uno spicchio sottile di pera, cospargete con un po’ di miele e una spolverata di granella di nocciola.

6) Tazzine a sorpresa
Utilizzate delle tazzine da caffè da riempire a metà con del pane da toast sbriciolato. Ricoprite con un cucchiaio di pesto o sugo concentrato, aggiungete una spolverata di formaggio morbido a piacere e pomodorino ciliegino. Infornate per qualche minuto al microonde prima di servire.

7) Bocconcini salati
Tagliate della mortadella e del formaggio Emmental, impastate con del formaggio spalmabile e passate delle palline di impasto nella granella di pistacchio. Avvolgete in carta d’alluminio. Riponete in frigo e servite freddi.

8) Coda al cucchiaio
Su un cucchiaio (ve ne sono in mercato molti creati apposta per servire il finger food) spalmate della salsa cocktail, metteteci una coda di gambero pronte e, a piacere, date una spolverata di curry o di zafferano.

9) Rettangolini al salmone
Su un rettangolino di sfoglia già cotta stendete fettine di salmone affumicato. Disponetevi sopra un ricciolo di formaggio spalmabile assieme a una mora.

10) Bicchierino in fantasia
Nel mixer frullate insieme tonno in scatola, maionese e un po’ di pane in cassetta (va bene anche del pane raffermo), versate dentro dei bicchierini e decorate con un gambo di sedano o una strisciolina di carota prima di servire.

 

 




Commenti

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


hot moods