Web Analytics Cucina messicana: 3 ricette in meno di 30 minuti - The Mood Post

Per migliorare la tua esperienza utilizziamo i cookie. Continuando a utilizzare questo sito, accetti di utilizzare i cookie su The MoodPost. Cookie Policy.X

18 maggio 2015

Cucina messicana: 3 ricette in meno di 30 minuti

Piccanti, facili e veloci. Vi proponiamo qualche ricetta tipica della cucina messicana

Tacos

Avete voglia di cambiare? Amate la cucina etnica, in particolar modo quella che viene dal lontano Messico? Ecco tre facili modi di rendere il vostro pasto gustoso e diverso rispetto alla solita cucina mediterranea del Bel Paese.

1) Churros

Ingredienti:

200 ml di acqua
35 gr di zucchero
2 gr di sale
30 ml di olio extra vergine d’oliva
200 gr di farina
2 litri di olio per friggere
100 gr di zucchero
5 gr di cannella

Procedimento: 

In una pentola piccola a fuoco medio, unite acqua, 35 gr di zucchero, sale e 30 ml di olio. Portate ad ebollizione e togliete dal fuoco. Unite la farina finché il composto non diventa un composto solido. Scaldate l’olio in una friggitrice o in una padella fonda a 190°C. Prendete una saccapoche e fate delle strisce con l’uscita seghettata per biscotti e immergetele nell’olio bollente. Friggete finché non saranno ben dorate; scolate e asciugate l’olio in eccesso. Prendete lo zucchero e la cannella, mescolare e rotolate i churros in questo mix di dolcezza speziata.

2) Empanadas

Ingredienti:

400 gr di farina
5 gr di sale
10 gr di lievito in polvere
Latte
30 gr di margarina
400 ml di olio extra vergine d’oliva

Procedimento: 

Unite farina, il sale ed il lievito e setacciate il tutto insieme. Mescolate la margarina alla farina. Nel frattempo, aggiungete il latte (oppure acqua) quanto basta per inumidire leggermente il composto. L’impasto deve essere facile da maneggiare, non appiccicoso, nel caso aggiungerete della farina. Lasciate riposare per almeno 10 minuti. Su una superficie infarinata, lavorate l’impasto finché non sarà sottile. Usando una formina, tagliate l’impasto in 8 cerchi di circa 8 cm di diametro. Aggiungete un cucchiaio di ripieno a base di carne nel mezzo di ogni cerchio. Richiudete a metà, poi pizzicate i bordi unendoli insieme formando un semicerchio per trattenere il ripieno. Scaldate l’olio in una casseruola finché non sarà caldo. Friggete le empanadas finché non saranno dorate, circa 3 minuti per lato. Scolate e servite.

3) Tacos de queso

Ingredienti (per 4 persone):

1 cipolla tritata
olio extravergine d’oliva
450 gr di pomodori
120 gr di peperoncino verde tritato
Origano
12 tortillas
250 gr di formaggio (tipo fontina)
1 tazza di panna acida

Procedimento: 

Soffriggete la cipolla in due cucchiai d’olio fin quando non sarà appassita per bene. Aggiungete i pomodori, il peperoncino e un pizzico di origano. Fate cuocere per circa 20 minuti. In una padella alta immergete le tortillas una alla volta per 10 secondi, estraetele e asciugatele con cura. Prendete il formaggio e tagliatelo in 12 strisce, una per tortilla. Inserite quindi una striscia di formaggio e due cucchiai della salsa ottenuta precedentemente al centro di ogni tortilla e chiudetene bene i bordi. Sistematele su un piano di cottura e copritele con la carta d’alluminio. Infornatele per 7-10 minuti a 180°C. Eliminate quindi la carta stagnola e fate cuocere ancora per altri 5 minuti. Togliete le tortillas dal forno, apritele, aggiungete la panna acida e richiudetele arrotolandole. Servitele ben calde.

 




Commenti

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


hot moods