Web Analytics Stivali in gomma, i più rock della stagione - The Mood Post

Per migliorare la tua esperienza utilizziamo i cookie. Continuando a utilizzare questo sito, accetti di utilizzare i cookie su The MoodPost. Cookie Policy.X

08 dicembre 2014

Stivali in gomma, i più rock della stagione

Un classico che si rinnova secondo le tendenze

stivali in gomma

Gli stivali in gomma, noti anche come galosce, sono perfetti perché di moda e comodi nelle giornate di pioggia. Per l’autunno inverno 2014 – 2015 i brand più importanti propongono tanti modelli, tra cui spiccano le proposte più aggressive e originali in pieno stile rock. La calzatura da pioggia diventa un capo fashion, ricco di colore e simpatico da abbinare a qualsiasi look. Tutti gli stilisti hanno proposto le loro interpretazioni personali: Giorgio Armani gioca con le tonalità del nero, Chanel li arricchisce di perle e con colori accesi, Yves Saint Laurent sceglie l’effetto glitter e le sfumature metalliche. Michael Kors e Valentino aggiungono borchie e fibbie per un risultato sempre molto eccentrico e femminile.

La contaminazione permette di combinare insieme più trend: gli stivali in gomma da pioggia diventano una calzatura di moda se realizzati con fantasia pied de poule e animalier, come propone Gucci con l’effetto pitonato. L’eccentricità rende molto rock questo classico del rainwear, cioè l’abbigliamento da pioggia. L’elemento che lo rende alternativo è l’abbinamento coraggioso, l’ardire di osare accostamenti che si fanno notare, l’unione di aspetti apparentemente contrastanti che danno un risultato fuori dall’ordinario. La vera novità in questo senso esula dalla linea tradizionale delle galosce: si tratta degli anfibi in PVC, mix tra lo stile urban e l’abbigliamento da pioggia, glamour soprattutto nei modelli lucidi o trasparenti di G-Six Workshop, un progetto nato dall’incontro tra designer, editor e grafici.  La versione più di moda è l’anfibio in PVC trasparente  con tessuto interno stampato tartan e suola in pvc contrasto nera. Super fashion!

 




Commenti

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


hot moods