Web Analytics Le 10 mete perfette per vacanze low cost indimenticabili - The Mood Post

Per migliorare la tua esperienza utilizziamo i cookie. Continuando a utilizzare questo sito, accetti di utilizzare i cookie su The MoodPost. Cookie Policy.X

19 luglio 2016

Le 10 mete perfette per vacanze low cost indimenticabili

La vacanza low cost? Un toccasana per le tasche degli italiani. Vediamo insieme la top ten delle mete preferite dagli italiani

Vacanze low cost, la nuova tendenza dell'estate 2014

In un contesto economico caratterizzato da una crisi diffusa, un numero crescente di italiani ha a disposizione un budget limitato per la propria vacanza. Dunque, quest’anno più degli altri anni, è necessario avere a disposizione un decalogo con le regole da seguire per non rinunciare alla vacanza in tempi di crisi.

Innanzitutto è necessario pianificare le spese, valutare metodologie di vacanze alternative, cogliere i vantaggi del last minute e via dicendo. Naturalmente ciò non vuol dire rinunciare ad una bella vacanza, anzi spesso le vacanze low cost sono migliori di altre.

Infatti, da alcune ricerche, è emerso che quasi quattro italiani su dieci, il 39%, hanno scelto di partire in vacanza nel mese di luglio, quando le scuole sono già terminate e si riesce a risparmiare un po’ rispetto all’alta stagione. È quanto emerge da un’analisi Coldiretti/Ixè. Partirà secondo tradizione nel mese di agosto la maggioranza dei 24 milioni di italiani che si concedono la vacanza d’estate. Sono 9,4 milioni gli italiani che passano un giorno di vacanza fuori casa nel mese di luglio, con una tendenza al risparmio nella durata e nella distanza delle mete e alla caccia di saldi con le offerte last minute. Per tagliare le spese, rispetto allo scorso anno nel 12% dei casi si accorcia la durata delle vacanze, mentre il 10% ha scelto destinazioni più vicine ed il 9% ha fatto una riduzione lineare di tutti i costi.

Più di quattro famiglie italiane su dieci, il 44%, hanno preventivato complessivamente un budget inferiore ai 500 euro a persona. Secondo l’indagine, il 35% delle famiglie spenderà tra i 500 e i mille euro a persona, il 9% tra i mille e i duemila mentre solo una minoranza del 4% oltre i duemila euro, con l’8% che invece preferisce non rispondere.

Tra le destinazioni gli italiani quest’estate continuano a preferire il mare, dove si recheranno il 71% dei vacanzieri. Un corposo 18% ha scelto la montagna, il 6% le città, il 5% il lago e il 3% la campagna.

In realtà diverse sono le mete preferite dagli italiani per le proprie vacanze low cost. Di seguito la top ten dei luoghi scelti per le vacanze:

1) La Spagna. Sarà per la vicinanza, sarà per i prezzi convenienti, soprattutto nell’ultimo anno, sarà per la simpatia degli spagnoli, per la fantastica cucina o per la movida, fatto sta che le città iberiche sono le più amate. In particolare, tra i giovani spopola Ibiza che è da tempo al top della classifica di chi ama il divertimento sfrenato ed il mare. Celebre per la sua vita notturna e per le numerosissime discoteche di tendenza, Ibiza è la meta preferita di chi vuole vivere la vacanza lasciando il riposo in pensione, per un’estate sulla cresta dell’onda. L’isola spagnola è raggiungibile facilmente da diversi aeroporti italiani grazie anche ad alcune compagnie aeree low cost. La meta è abbastanza economica, ma il budget necessario potrebbe lievitare in base a quanti e quali locali si decide di visitare ogni sera. Sempre in Spagna, non possiamo non citare Lloret de Mar, quella che può essere considerata come la Rimini della Costa Brava. Vicina a Barcellona, catalizza ogni anno tantissimi adolescenti per la loro prima vacanza “pazza”.

2) Subito dietro gli italiani hanno scelto di partire per la Gran Bretagna.

3) Stati Uniti, nonostante sia molto più costoso raggiungere gli Usa.

4) La Grecia è sempre stata e si conferma anche per l’estate 2014 una delle mete preferite dagli italiani per trascorrere le vacanze. Un paese meraviglioso che accoglie il visitatore con paesaggi idilliaci spesso ancora sospesi in un tempo lontano, gente estremamente ospitale, storia millenaria e tantissime altre sorprese. Ma il successo ellenico non si spiega solo con la bellezza dei luoghi, ma anche con i prezzi abbordabili, che in tempi di crisi diventano una delle variabili più importanti per i viaggiatori. Vi abbiamo già parlato delle 8 isole greche più belle, ora è arrivato il momento di capire quali sono le mete più economiche. Per una vacanza meravigliosamente leggera, anche per il portafoglio. È questa la geografia degli spostamenti degli italiani che ha segnato arrivi e partenze e che indica i trend per l’anno in corso.

5) Creta, essendo l’isola più grande di tutta la Grecia, è anche quella che offre la più vasta scelta di sistemazioni economiche e pacchetti di viaggio a prezzi vantaggiosi. Dalle famiglie alle coppie, ai giovani in cerca di vita notturna fino ai backpackers, qui tutti trovano il loro angolo di paradiso; a nord, tra le spiagge più frequentate e Heraklion, il capoluogo brulicante di vita; oppure a sud, tra lagune di una bellezza abbagliante (Elafonissi), parchi naturali e piccole baie dove evadere dalla realtà. E il sogno continua nel sito di Cnosso, dove la mitologia del Minotauro e del suo labirinto si confonde con la storia.

6) Kos. Grazie all’aumento dei voli low cost per Kos e ai tanti pacchetti all inclusive disponibili, l’isola è oggi tra quelle turisticamente più in espansione del Dodecaneso. Anche se la prima impressione potrebbe essere quella di scarsa autenticità, catapultati nella vivacità un po’ standardizzata del capoluogo, questa sensazione viene ampiamente compensata con tante altre qualità, che emergono esplorando in modo non superficiale l’sola: bellissime spiagge, soprattutto nella zona sud tra Kefalos a Kardamena, terme naturali, reperti archeologici e prezzi invitanti per dormire, mangiare, spostarsi e divertirsi. Inoltre, la Turchia è a solo un’ora di distanza in traghetto e la visita a Bodrum rappresenta una piacevolissima escursione.

7) Naxos è l’isola più grande delle Cicladi e probabilmente anche una tra le più belle. Un posto “divino”, visto che secondo la mitologia greca il giovane Zeus fu allevato proprio in una grotta dell’omonimo monte sull’isola; attraversando i paesini, i fertili campi coltivati e le scenografiche dune si ha l’impressione di essere immersi nella tranquillità, e gli amanti della storia apprezzeranno le chiese bizantine, gli antichi templi e le torri veneziane. Le giornate si possono piacevolmente concludere rilassandosi sulle belle spiagge bagnate da acque cristalline.

8) Rodi. Facilmente raggiungibile mediante volo low cost per Rodi dall’Italia (con Ryanair dagli aeroporti di Milano Bergamo, Bologna, Roma Ciampino, Pisa), questa è una delle isole greche più economiche ed è anche tra quelle più ricche di cose da vedere e da fare. La bellissima città medievale nel capoluogo, il suggestivo villaggio di Lindos e le splendide baie, per citare solo 3 attrattive. Inoltre, il sole qui splende per 300 giorni all’anno, l’isola è facile da girare e ci sono numerose possibilità anche per gli amanti delle camminate. Cosa volete di più da una vacanza?

Ci sono, però, alcune sorprese. Scavando nella classifica, oltre i primi dieci posti, si scopre che agli italiani piace sempre di più la trasferta a lungo raggio: Brasile (12° posto), Marocco (15° posto), Australia (16° posto) e Cuba (20° posto) hanno guadagnato diverse posizioni rispetto all’anno scorso.Ma le mete che sono esplose per numero di arrivi dall’Italia sono altre: Malta, Costa Rica e – udite udite! – Albania.

Per ciò che riguarda l’Italia, per chi ha un low budget ma non vuole rinunciare ad una vasta scelta di discoteche e parchi di divertimento, non possiamo non inserire la Riviera romagnola e in particolare, Rimini. Oltre per la vita notturna, la località è famosa anche per i suoi parchi a tema come l’Italia in Miniatura e Mirabilandia. Anche qui la vita si svolge di notte, la mattina serve per riprendere energie, il pomeriggio in spiaggia fino al tramonto.

9) Milano Marittima è una località balneare nel comune di Cervia, nota per la sua vocazione turistica e molto frequentata dai giovani per la presenza di numerosi locali pubblici, ristoranti e negozi. Immersa nella pineta di Cervia, confina a nord con la frazione ravennate di Lido di Savio e a sud con Cervia. Tra Cervia e Milano Marittima si trovano le Terme di Cervia, immerse in un vasto parco naturale.

10) Riccione è un comune italiano di 34.276 abitanti della provincia di Rimini. La città di Riccione, baciata dal sole e alla moda, è un antico insediamento italiano dallo stile moderno e internazionale. Situata nel cuore della riviera adriatica romagnola, questa meta balneare è il luogo perfetto per sorseggiare un cocktail e rilassarsi sulle sue spiagge dorate. Di notte, gli amanti del divertimento si riversano dalle discoteche all’aperto fin sulla spiaggia, dando vita a una specie di surreale, eterno party all’aria aperta.


Commenti

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *




hot moods