Web Analytics Se yoga e meditazione non funzionano...c'è la Camera della Rabbia! - The Mood Post

Per migliorare la tua esperienza utilizziamo i cookie. Continuando a utilizzare questo sito, accetti di utilizzare i cookie su The MoodPost. Cookie Policy.X

12 giugno 2016

Se yoga e meditazione non funzionano…c’è la Camera della Rabbia!

Venti minuti a disposizione per spaccare tutto quello che ti sta intorno.

camera-rabbia

Il sogno è diventato realtà: quello di potersi davvero sfogare, distruggendo tutto quel che si ha intorno, ma senza pagarne le conseguenze. E’ la formula vincente della Camera della Rabbia, aperta sulle colline di Forlì ma che si sta espandendo in tutta Italia: se yoga e meditazione non funzionano più per scaricare ansia e stress, ecco una stanza chiusa, vecchi oggetti e venti minuti di tempo per distruggere tutto.

C’è chi va a scaricare lo stress di una giornata di lavoro, chi è arrabbiato perché è disoccupato, ci sono addii al celibato o al nubilato; è possibile anche essere in due-tre e sfidarsi a chi fracassa più roba.

Ma ecco come funziona. Nello spogliatoio comincia la vestizione, anche perché non si può frantumare a colpi di mazza bottiglie e mobili senza una corazza adeguata. La dotazione completa è composta da: scarpe antinfortunistiche, ginocchiere, gomitiere, guanti ed elmetto. Poi si sceglie la “durata:” si può spaccare e distruggere tutto per dieci, venti o addirittura quaranta minuti, con prezzi che variano da 15 a 35 euro.

Gli scettici sostengono che non basta lo sfogo materiale per ridurre ansia e stress…Secondo noi, invece, è comunque un buon inizio!




Commenti

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


hot moods