Web Analytics Borse in affitto: come avere una it-bag firmata senza spendere troppo - The Mood Post

Per migliorare la tua esperienza utilizziamo i cookie. Continuando a utilizzare questo sito, accetti di utilizzare i cookie su The MoodPost. Cookie Policy.X

31 luglio 2014

Borse in affitto: come avere una it-bag firmata senza spendere troppo

Una novità che piace anche ai VIP: borse griffate "in affitto" a partire da 15 euro al giorno

Borse in affitto

Perché comprare una borsa che costa migliaia di euro quando è possibile affittarla con molto meno? Questa è stata l’idea di base che ha portato alcuni fortunati con guardaroba pieno di griffe a mettere i propri accessori fashion al disposizione di chi desidera essere sempre alla moda ma vuole cambiare spesso outfit.

Oggi, con un semplice click, è possibile scegliere tra tante bellissime e costosissime borse: Bottega Veneta, Céline, Chanel, Dior, Fendi, Gucci, Hermés, Louis Vuitton, Miu-Miu, Prada, Stella McCartney, Yves Saint Laurent e molto altro ancora, per tutti i gusti e tutte le esigenze.

Ma come funziona questo servizio? Si può sfogliare un catalogo online ricco di scelta, sia per marca che per collezione, poi si effettua una scelta (tutte le borse sono rigorosamente originali), si decide per quanto tempo si desidera tenerla e il sistema valuta, di volta in volta, il prezzo dell'”affitto”.

Se una borsa risulta già affittata e non ancora disponibile, alcuni siti mettono a disposizione degli utenti un servizio alert in modo tale da avvertire, tramite e-mail o sms, quando il modello ritorna in sede. A questo punto verrete dirottati su una pagina protetta per effettuare il pagamento con carta di credito. In ogni caso si cerca sempre di andare incontro ai clienti per facilitare il pagamento se non si ha a disposizione una carta. Dopo circa 48 ore, riceverete il pacco all’indirizzo indicato al momento dell’ordine e potrete subito indossare la vostra borsa dei sogni.

Alla scadenza dei termini, sarà possibile restituire o rinnovare il noleggio della borsa e, inviando un’e-mail due giorni prima della scadenza, non vi verranno addebitate le spese di spedizione. Al contrario, se deciderete di restituire la borsa tramite corriere espresso, sarà a carico dell’azienda il ritiro della merce all’indirizzo indicato. L’unica accortezza richiesta alle fashion addicted è quella di riporre la borsa nel sacchetto antipolvere prima di imballare.

 

 




Commenti

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


hot moods