Web Analytics Spezie, viaggio tra i sapori del mondo - The Mood Post

Per migliorare la tua esperienza utilizziamo i cookie. Continuando a utilizzare questo sito, accetti di utilizzare i cookie su The MoodPost. Cookie Policy.X

20 settembre 2014

Spezie, viaggio tra i sapori del mondo

In giro per il mondo accompagnati dalle colorate ed aromatiche spezie

spezie

Siete amanti dei sapori intensi e particolari? Chiunque ami stare in cucina o sia una buona forchetta, sa che le spezie possono fare la differenza in ogni piatto, donando alle pietanze un sapore unico ed inimitabile.

Oltre ad avere proprietà culinarie notevoli la maggior parte di esse possiedono anche proprietà terapeutiche naturali e vengono per questo impiegate nella medicina orientale ed omeopatica. 

Chi non conosce il curry, lo zafferano, lo zenzero, il coriandolo o il cumino, utilizzato ad esempio nella Paella Valenciana, bé oggi presentiamo ai lettori di The Mood Post alcune spezie molto particolari di cui non avrete mai sentito parlare. Preparatevi a questo viaggio intorno al mondo grazie al colorato ed intrigante mondo delle spezie.

Cumino di Alep, Siria. E’ il frutto di una pianta selvatica medio orientale, dal sapore leggermente acidulo, porta alle pietanze un sapore caldo e leggermente dolce; ideale per la carne e le insalate, ve lo consigliamo in quella d’arancio.

Raz el Hanout, Marocco. Miscela di 30 diversi tipi di spezie è il principale condimento del cous-cous ed è prodotta quasi esclusivamente dai cuochi marocchini. Colorato e saporito dona alle pietanze un sapore fresco e aromatico.

Sesamo Nero,Thailandia. Composto da piccoli semi ricchissimi di oli essenziali, si usa spesso nella preparazione del pane ed è molto impiegato anche nella cucina cinese.

Wasabi d’Hataka, Giappone. Spezia tipica giapponese, il suo nome significa ‘rosa di montagna’, non manca mai ad accompagnare il sushi. Unito alla soia forma la famosa crema di wasabi. Dal sapere molto forte, non sempre incontra il piacere di tutti i palati.

Sumac, Turchia. Conosciuta sin dal tempo dei Romani, dove veniva usata come alternativa all’aceto, è un macinato dal caratteristico colore rosso, che viene frequentemente mescolato all’olio di oliva. Si accompagna ad insalate estive, a causa del suo sapore vagamente fruttato, ma è capace di sposarsi anche a piatti di carne e pesce.

Finocchio semi, Mediterraneo. Erba aromatica a semi, si usa spesso nei piatti a base di pesce, a causa del suo sapore che ricorda l’anice. A crudo è un ottimo coadiuvante per la pulizia dei denti e sotto forma di infuso ha capacità calmanti per i disturbi gastrici.

Pepe della Cayenna, Messico. Scala gradi piccante : 8. Proveniente dal caliente Sud America il pepe di Cayenna è comunemente usato nella forma macinata. E’ dotato di proprietà anestetiche ed è usato per curare dolori reumatici e muscolari.

 




Commenti

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ultimi commenti

1 commento
  1. LE MILLE PROPRIETA&# 31 dicembre 2014 alle 18:21

    […] in Cina e ormai diffusa in tutto il mondo. Lo zenzero è una pianta, ma spesso viene chiamata spezia, dal forte sapore distinto, ne viene utilizzata solo una parte, la radice. Tradizionalmente […]

    Rispondi

hot moods