Web Analytics Li chiamano gli "evaporati": ogni anno migliaia di giapponesi cancellano la loro identità per ripartire da capo. - The Mood Post

Per migliorare la tua esperienza utilizziamo i cookie. Continuando a utilizzare questo sito, accetti di utilizzare i cookie su The MoodPost. Cookie Policy.X

31 maggio 2017

Li chiamano gli “evaporati”: ogni anno migliaia di giapponesi cancellano la loro identità per ripartire da capo.

Nessuna di queste persone scompare fisicamente, l'evaporazione è più una scomparsa amministrativa.

PHO91964b28-718f-11e4-824f-2c25b86bc544-805x453-619x368

In giapponese, la parola è johatsu, o gli “evaporati”: tormentati dalla vergogna per aver perso il lavoro, per un matrimonio fallito, o per un debito, migliaia di cittadini giapponesi si sono lasciati alle spalle le proprie identità per cercare un rifugio nell’anonimato, mettendosi fuori dalla circolazione.

Questo secondo un libro di recente pubblicato chiamato “The Vanished: The Evaporate People of Japan in Stories and Photographs (Gli evaporati del Giappone attraverso storie e fotografie) della coppia, lei autrice e lui fotografo, francese Léna Mauger e Stéphane Remael.
Il libro riporta una serie di aneddoti su gente che è scappata dalla società moderna in cerca di una vita più riservata e con meno vergogna.

Mauger e Remael hanno trascorso cinque anni viaggiando per il Giappone, iniziando nel 2008, guadagnando la fiducia della gente del luogo per arrivare a conoscere a fondo la triste tendenza. Hanno anche incontrato le persone care di quelli che sono scomparsi: padri, mogli, ed ex amanti abbandonati.
Nessuna di queste persone scompare fisicamente, in sé e per sé; l’“evaporazione” è più una scomparsa amministrativa. Come per le persone nei Programmi di Protezione Testimoni negli Stati Uniti, i johatsu optano per cambiare i loro nomi, indirizzi, e legami professionali. Possono praticamente fare tabula rasa.

In Giappone questa fuga può essere sorprendentemente facile. Le leggi sulla privacy giapponesi danno ai cittadini una grande libertà nel mantenere segreti i loro movimenti. Soltanto in casi criminali la polizia scava nei dati personali della gente, e i parenti non possono consultare i dati finanziari.




Commenti

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


hot moods