Web Analytics Fuga dalla città: le Langhe, tra vino e natura - The Mood Post

Per migliorare la tua esperienza utilizziamo i cookie. Continuando a utilizzare questo sito, accetti di utilizzare i cookie su The MoodPost. Cookie Policy.X

04 ottobre 2014

Fuga dalla città: le Langhe, tra vino e natura

Le Langhe offrono panorami e vini unici che fanno dimenticare lo stress della città

langhe vino natura

Le piemontesi Langhe, a cavallo tra Cuneo e Asti, sono diventate recentemente Patrimonio tutelato dall’Unesco, insieme alle adiacenti Roero e Monferrato. Il riconoscimento, arrivato nel 2014 a dieci anni dalla richiesta ufficiale, sancisce il valore storico-artistico di un luogo magico, ma anche la grande qualità della tradizione enogastronomica italiana, che qui raggiunge vette altissime. Queste colline custodiscono le vigne da cui si producono alcuni dei migliori vini italiani, come il Barolo, il Nebbiolo, il Barbaresco, il Barbera d’Alba, il Barbera d’Asti, il Dolcetto d’Alba. Un buon vino rosso piemontese poi può essere sempre accompagnato da una pietanza “compaesana” di uguale pregio: i buongustai di tutto il mondo conoscono il Tartufo bianco d’Alba, la nocciola Tonda Gentile delle Langhe, il formaggio Murazzano e la Robiola di Roccaverano, entrambi prodotti DOP.

Le dolci colline delle Langhe sono generose di tesori e  offrono anche scorci suggestivi e unici in tutte le stagioni dell’anno, ingioiellati da antichi castelli e monumenti che fanno capolino ovunque. Queste sono le terre celebrate da Cesare Pavese, che mantenne un forte legame con la regione della sua infanzia e Beppe Fenoglio, che immortalò il mondo contadino e la guerriglia partigiana che qui fu molto tenace e assunse toni epici. Qui è possibile percorrere i sentieri del Barolo o del Barbaresco o cercare tartufi sulle colline dell’alta Langa, godendo del panorama dell’arco alpino. Una gita nelle Langhe è una esperienza che fa riscoprire un tesoro da preservare, ma offre anche l’occasione di godere del silenzio e della tradizione, fonti di valori unici e gioie inaspettate.




Commenti

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


hot moods