Web Analytics La data di nascita di Dante è ancora sconosciuta... - The Mood Post

Per migliorare la tua esperienza utilizziamo i cookie. Continuando a utilizzare questo sito, accetti di utilizzare i cookie su The MoodPost. Cookie Policy.X

26 maggio 2015

La data di nascita di Dante è ancora sconosciuta…

A 750 anni dalla sua nascita, non si conosce ancora il giorno esatto.

dantesinferno

La data di nascita di Dante è sconosciuta, anche se solitamente viene indicata attorno al 1265, sulla base di alcune allusioni autobiografiche riportate nella Vita Nova e nella cantica dell’Inferno, che comincia con il celeberrimo verso “Nel mezzo del cammin di nostra vita“.
Poiché la metà della vita dell’uomo è, per Dante, il trentacinquesimo anno di vita, e che il viaggio immaginario avviene nel 1300, si risalirebbe dunque al 1265. Alcuni versi del Paradiso ci dicono poi che egli nacque sotto il segno dei Gemelli, quindi in un periodo compreso fra il 21 maggio e il 21 giugno.

Pregna di rimandi classici è la leggenda narrata da Boccaccio riguardo la nascita di Dante. Secondo il Certaldese, la madre di Dante, poco prima di darlo alla luce, ebbe una visione: sognò di trovarsi sotto un alloro altissimo, in mezzo a un vasto prato con una sorgente zampillante insieme al piccolo Dante appena partorito, e di vedere il bimbo tendere la piccola mano verso le fronde, mangiare le bacche e trasformarsi in un magnifico pavone.

Tuttavia, se sconosciuto è il giorno della sua nascita, certo invece è quello del battesimo: il 27 marzo 1266, di Sabato Santo. Quel giorno vennero portati al sacro fonte tutti i nati dell’anno per una solenne cerimonia collettiva. Dante venne battezzato con il nome di Durante, poi trasformato in Dante, in ricordo di un parente ghibellino.

 

 

 

 

 

 




Commenti

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


hot moods