Web Analytics Oli essenziali: un bagno aromatico per rilassarsi - The Mood Post

Per migliorare la tua esperienza utilizziamo i cookie. Continuando a utilizzare questo sito, accetti di utilizzare i cookie su The MoodPost. Cookie Policy.X

31 agosto 2014

Oli essenziali: un bagno aromatico per rilassarsi

Quali sono gli oli per curare lo stress? Scopriamo qualcosa di più su questo argomento per avere sempre un benessere a 360°

Un bagno rilassante

Gli oli essenziali vengono estratti mediante distillazione in corrente di vapore o tramite spremitura a freddo e, nonostante vengano chiamati oli, non sono affatto grassi. Secondo gli elementi da cui vengono estratti, hanno proprietà e utilizzi differenti. Certo è che aiutano a rilassare corpo e mente.

E allora preparate un bagno con acqua calda con qualche goccia d’essenza. Prima di immergervi, massaggiate il corpo con un guanto di crine così da rimuovere le cellule morte e favorire la dilatazione dei pori. Le proprietà degli oli essenziali agiranno così sia a livello cutaneo, penetrando nella pelle, sia internamente attraverso l’inalazione dei vapori attraverso la respirazione. Molto piacevole e rilassante risulta anche l’idromassaggio.

Gli oli essenziali possono essere usati in aromaterapia per equilibrare il sistema nervoso e curare i sintomi dello stress come l’insonnia, l’ansia e l’iperemotività.

Tra gli oli più famosi per le loro proprietà rilassanti The Mood Post vi propone:

1) Olio di arancia amara: ottima essenza per i bambini in quanto ha un potere leggermente ipnotico e un effetto calmante, risulta utile in caso di disturbi nervosi, insonnia, angosce e astenie psichiche.

2) Olio essenziale di lavanda: ha un effetto normalizzante sul sistema nervoso, tanto sulla depressione quanto sulla sovreccitazione, ed elimina la stanchezza (si consigliano bagni, pediluvi, fumigazioni, inalazioni, impacchi sulla fronte, massaggi), calma l’ansia, l’insonnia, l’agitazione e il nervosismo.

3) Olio essenziale di menta: possiede proprietà toniche e sedative, potrà perciò svolgere la sua azione sia in caso di nervosismo, palpitazioni, insonnia e inappetenza, sia fortificando il sistema nervoso, tonificandolo.

4) Olio essenziale di rosmarino: attiva la memoria, calma i nervi, stimola il cuore e la circolazione.

5) Olio essenziale di verbena: qualche goccia in un bagno caldo svolgono sulla pelle una delicata azione lenitiva e distensiva. Dopo una giornata faticosa ridona energia ed è indicato specialmente nelle situazioni di ansia e stress. È utile anche in caso di depressione e apatia, disinteresse, mancanza di stimoli, affaticamento.




Commenti

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


hot moods