Web Analytics Fate fatica ad addormentarvi? La colpa è del "gene dei gufi". - The Mood Post

Per migliorare la tua esperienza utilizziamo i cookie. Continuando a utilizzare questo sito, accetti di utilizzare i cookie su The MoodPost. Cookie Policy.X

10 aprile 2017

Fate fatica ad addormentarvi? La colpa è del “gene dei gufi”.

Chi soffre di questo disturbo è affetto dalla sindrome da sonno posticipato.

d88c3474-ad7f-11e6-97cf-b67e1016ae14

Se fate fatica ad alzarvi presto la mattina e amate stare svegli la notte, la colpa è nel “gene dei gufi“. Secondo una ricerca pubblicata sulla rivista scientifica Cell, chi soffre di questo disturbo è affetto dalla sindrome da sonno posticipato e ha la sensazione di aver una sorta di jet leg costante: si sente stanco al mattino, e fa fatica ad addormentarsi la notte.
La sindrome colpisce addirittura il 10% della popolazione.

Analizzando i soggetti colpiti da sindrome da sonno posticipato è stato possibile estrarre la variazione genetica coinvolta nella regolazione dell’orologio circadiano, quello che regola i ritmi sonno-veglia. I risultati dimostrano che la variazione genetica è per lo più ereditaria, ma può essere attribuita anche a cause non collegate all’aspetto genetico.

Gli scienziati hanno identificato la mutazione dei “gufi” nelle cellule della pelle di persone con Dspd, la sindrome della fase del sonno ritardata, e si stima appunto che colpisca il 10% della popolazione.




Commenti

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


hot moods