Web Analytics Curcuma: la medicina naturale che profuma d'Oriente - The Mood Post

Per migliorare la tua esperienza utilizziamo i cookie. Continuando a utilizzare questo sito, accetti di utilizzare i cookie su The MoodPost. Cookie Policy.X

09 gennaio 2015

Curcuma: la medicina naturale che profuma d’Oriente

Spezia, colorante, medicina, la curcuma è coltivata prevalentemente nelle regioni tropicali da più di 5000 anni. Scopriamo tutte le sue proprietà

curcuma

Chiamato anche “Zafferano giallo”, la curcuma è una pianta a foglie lunghe dalla forma ovale, con fiori raccolti in spighe.
Ricca di potassio, amido e vitamine, contiene anche oli che stimolano la formazione degli enzimi digestivi.
Recenti studi dimostrano che la curcuma sarebbe ottima per contrastare l’insorgere di diversi tipi di tumori.
Troviamo l’utilizzo di questa pianta soprattutto nella medicina orientale e cinese come antinfiammatorio e disintossicante dell’organismo, in particolare per il fegato.

Ulteriori studi hanno focalizzato la loro attenzione sul fatto che l’alto consumo della curcuma avrebbe ottimi benefici per quanto riguarda lo sviluppo di antiossidanti e servirebbe a contrastare il naturale invecchiamento delle nostre cellule. Inoltre la curcumina, sostanza che troviamo nella pianta da cui prende il nome, ha ottime proprietà cicatrizzanti e viene spesso usata per lenire scottature e bruciature e su ferite.

Le qualità benefiche di questa pianta, applicate nel campo della cucina, vengono esaltate se abbinate a verdure quali il cavolo verza, il cavolo o i broccoli. Se invece utilizziamo l’olio ricavato dalla curcuma come sostituto dell’olio d’oliva, possiamo ricavare ottimi benefici per il fegato.
Tra i suoi vari utilizzi, possiamo trovarla anche all’interno di prodotti di cosmesi, antirughe, solari e dermopurificanti.

Purtroppo, come spesso accade, troviamo aziende disoneste che utilizzando la curcuma in polvere per allungare lo zafferano, ma viste le sue ottime proprietà per fortuna questo non causa alcun tipo di problema.

Viste dunque tutte le sue ottime proprietà e applicazioni, è consigliato integrare la curcuma nella nostra quotidianità. Ne basta qualche cucchiaino al giorno per godere dei suoi benefici, aggiunti a fine cottura di carni o pesci o anche amalgamati a yogurt per realizzare gustose salse.
Ricordare sempre che, per favorirne l’assorbimento, bisogna abbinarla a qualche grasso come burro oppure olio. Anche pepe nero o tè verde possono aiutare a favorirne l’assorbimento.

Credit: Guilleron




Commenti

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


hot moods