Web Analytics Addormentarsi in 60 secondi: come funziona il metodo 4-7-8. - The Mood Post

Per migliorare la tua esperienza utilizziamo i cookie. Continuando a utilizzare questo sito, accetti di utilizzare i cookie su The MoodPost. Cookie Policy.X

11 dicembre 2017

Addormentarsi in 60 secondi: come funziona il metodo 4-7-8.

Un metodo basato sulla respirazione, che funziona da calmante per il sistema nervoso.

insonnia-tecnica-47-8-default

Addormentarsi a volte è un problema. Più tempo ci si mette, più la questione si aggrava. E se, alla fine, non ci si riesce può diventare un incubo. Ma c’è chi come il dottor Andrew Weil, laureato ad Harvard, assicura di poter far prender sonno chiunque in 60 secondi. Weil ha messo a punto un metodo basato interamente sulla respirazione. Si chiama ‘4-7-8‘ e sta imperversando un po’ ovunque: è in sostanza un calmante naturale per il sistema nervoso.
L’esercizio, piuttosto semplice, va ripetuto due volte al giorno per 6-8 settimane, finché non si padroneggia la tecnica. Ecco, brevemente, i passaggi salienti, spiegati con precisione anche in un video che spopola su YouTube.

1 – Fare un grande respiro, quindi espellere tutta l’aria dai polmoni.

2- Con la bocca chiusa, inalare con il naso mentre si conta mentalmente fino a 4.

3- Trattenere il respiro, contando fino a sette.

4 – Buttare fuori l’aria in 8 secondi: non uno più, non uno meno

5 – Ripetere il ciclo per tre volte: in totale bisogna fare quattro ‘respirazioni’.

La pratica è simile a quelle di meditazione e Yoga, e aiuta chi la segue a sentirsi più calmo, allontanando i pensieri negativi e ricreando la connessione con il proprio corpo. È basata su un’antica pratica indiana chiamata ‘pranayama’, che significa ‘controllo ritmico del respiro’.
Finito il periodo di allenamento (dalle 6 alle 8 settimane), la tecnica consentirà di addormentarsi in sessanta secondi.




Commenti

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


hot moods