Web Analytics Secondo la scienza nella vita ci innamoriamo tre volte, ma solo l'ultima è amore vero. - The Mood Post

Per migliorare la tua esperienza utilizziamo i cookie. Continuando a utilizzare questo sito, accetti di utilizzare i cookie su The MoodPost. Cookie Policy.X

24 ottobre 2017

Secondo la scienza nella vita ci innamoriamo tre volte, ma solo l’ultima è amore vero.

Viene definito "amore inaspettato" e bussa alla porta quando ormai le speranze si sono esaurite.

landscape-1491081395-amore-vero-segni-innamoramento-4

Alcune ricerche scientifiche ci svelano che nella vita ci innamoriamo tre volte, amando altrettante persone diverse, ma solo in un caso si tratta di amore vero.

Il primo amore è quello più “infantile” e romantico, definito dagli studiosi come “l’amore da favola”. Durante questo periodo ci si sente invincibili e sembra che la persona amata sia perfetta in ogni suo aspetto. In realtà però ci si sbaglia di grosso perché, oltre l’infatuazione iniziale, non c’è una vera e propria affinità con il partner e questo, con il passare del tempo, emerge, portando alla fine della relazione.

Poco dopo arriva l’amore che fa soffrire. Si sceglie la persona sbagliata e ci si innamora di qualcuno che, oggettivamente, non è giusto. A questo punto si passa attraverso bugie, tradimenti, gelosie e lacrime. Spesso questo amore finisce in modo drammatico e superare il dolore è davvero difficile per moltissime persone.

Infine però arriva il terzo amore della vita e la persona che, secondo la scienza, è quella giusta con cui trascorrere la propria esistenza. Viene definito “amore inaspettato” e bussa alla porta quando ormai le speranze si sono esaurite, quando non si è più in cerca di una relazione e si pensa ad altro. Questo terzo amore è, per gli esperti, quello giusto che ci porterà ad una relazione stabile e duratura. Si tratta del grande amore della vita, l’unico vero e inimitabile.




Commenti

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


hot moods