Web Analytics Il 9 ottobre 1940 nasceva John Lennon: il suo messaggio di pace e amore è più che mai attuale. - The Mood Post

Per migliorare la tua esperienza utilizziamo i cookie. Continuando a utilizzare questo sito, accetti di utilizzare i cookie su The MoodPost. Cookie Policy.X

09 ottobre 2017

Il 9 ottobre 1940 nasceva John Lennon: il suo messaggio di pace e amore è più che mai attuale.

11 ottobre 1971: il singolo Imagine rivoluzionò il mondo della musica.

johnlennon

Il 9 ottobre 1940 nasceva John Lennon e l’11 ottobre del 1971 uscì “Imagine“, come singolo dell’omonimo album: il mondo aveva trovato senza dubbio una canzone simbolo in grado di cantare la pace, grazie alla mano di Lennon, alla produzione di Phil Spector, creatore del cosiddetto muro di suono e collaboratore del quartetto di Liverpool, e le poesie di Yoko Ono a cui il cantante si era ispirato per la stesura del testo.

Se qualcuno pensa che pace e amore siano un cliché da lasciare agli anni ’60, beh è un problema, pace e amore sono eterni“. É in questo aforisma che si può racchiudere il pensiero pacifista di John Lennon.

E come ci ricorda il famoso cantante, il messaggio di pace e amore è un concetto eterno, sempre attuale, sempre necessario in un mondo dove la guerra la fa da padrone. Dai conflitti lontani di cui spesso poco ci interessiamo, nate per brama di potere o di denaro, agli scontri che sentiamo più vicini: in famiglia, tra colleghi, amici, conoscenti.

Basta ascoltare “Give peace a chance” per immergersi immediatamente nell’atmosfera di fine anni ’60, per la precisione nel 1969, quando John Lennon e Yoko Ono, chiusi nella loro camera d’albergo ad Amsterdam, hanno dato il via ad una protesta non violenta contro la guerra del Vietnam. Lo chiamarono “Bed-in” per la pace e durò due settimane, tra la città di Amsterdam e di Montreal. Dopo essersi sposati il 20 Marzo 1969, trasformarono la loro luna di miele in una grande promozione della pace nel mondo. Rimasero in pigiama per un’intera settimana a parlare di pace e amore di fronte ai giornalisti.

Forse Lennon era un sognatore, forse noi uomini degli anni duemila non siamo più hippies con i fiori tra i lunghi capelli e gli occhialetti rotondi appoggiati sul naso ma dentro il cuore, ognuno di noi, si immagina un mondo in cui “non ci sia niente per cui uccidere o morire”.

Il messaggio di Lennon è talmente attuale e importante che nel mondo diversi luoghi sono diventati simbolo di questo suo pensiero. Dal “Muro di Lennon” a Praga, nella Repubblica ceca, diventato simbolo di pace e libertà a partire dagli anni ’80, quando venne riempito da graffiti inneggianti alla pace e disegni ispirati al cantante, fino a “Strawberry Fields Memorial” al Central Park di New York. Inagurato il 9 ottobre 1985 in occasione del quarantacinquesimo anniversario dalla nascita di Lennon ed in memoria della sua morte, tutt’oggi questo posto, viene visitato da migliaia di turisti che lasciano fiori o messaggi.

Infine in Islanda, sull’isola di Videy, vicino a Reykjavik, si trova il memoriale eretto in onore del cantante, voluto dalla moglie Yoko Ono. Si tratta di una torre di luce proiettata da una base di pietra bianca in cui sono inscritte le parole “Image Peace” in 24 lingue diverse.

wallygtstrayer76freefotouk1541Jeremy Brooksaa440john mct’s photosdarkling11




Commenti

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


hot moods