Web Analytics Sorpresi a fare sesso nel parco, la sentenza del giudice è geniale. - The Mood Post

Per migliorare la tua esperienza utilizziamo i cookie. Continuando a utilizzare questo sito, accetti di utilizzare i cookie su The MoodPost. Cookie Policy.X

15 luglio 2017

Sorpresi a fare sesso nel parco, la sentenza del giudice è geniale.

Più la punizione è originale, più le persone sembrano davvero imparare la lezione.

revoca-invalidita

A Painesville, nell’Ohio, Michael Cicconetti applica la giustizia in un modo molto particolare. Questo giudice carismatico vive secondo il motto “Occhio per occhio, dente per dente.”
Gli imputati che si presentano in tribunale non sanno mai che cosa aspettarsi da lui. Nei suoi 21 anni di carriera, Michael ha esercitato una “giustizia creativa”, un metodo che prevede le pene più inaspettate per i colpevoli.
In genere agli imputati viene data la possibilità di scegliere tra diverse pene. Ad esempio, possono scontare la pena in prigione oppure accettare una delle brillanti alternative di Cicconetti.
Ecco alcune delle sue curiose sentenze:

  1. Una coppia era stata sorpresa a fare sesso in un parco pubblico. La pena? La coppia è stata costretta a ripulire l’intero parco, facendo particolare attenzione ai preservativi usati. Hanno persino dovuto pubblicare un annuncio in un giornale locale per scusarsi con la città e con chiunque li abbia visti.
  2. Una donna aveva abbandonato nel bosco 35 cuccioli. Come pena ha dovuto trascorrere un’intera notte nella foresta, a metà novembre, senza cibò, acqua o un riparo. Quando le temperature si sono abbassate, il giudice le ha concesso la possibilità di accendere il fuoco.
  3. Un uomo aveva insultato alcuni poliziotti chiamandoli “maiali” dopo una violazione delle norme stradali. Come punizione si è dovuto mettere sul ciglio della strada con un maiale di 170 kg e un cartello con su scritto: “questo non è un poliziotto”.
  4. Un uomo che aveva guidato in stato di ebrezza è stato mandato in un cimitero dove lo hanno costretto a visitare tutte le tombe delle persone uccise in strada da conducenti ubriachi.
  5. Una donna dell’Ohio è stata condannata per essersi rifiutata di pagare il tassista. La punizione? È stata costretta a percorrere a piedi 48 km, la distanza coperta dal taxi.
  6. Un uomo aveva rubato dei soldi all’Esercito della Salvezza, destinati ai senzatetto. La sua punizione: ha dovuto trascorrere una giornata da senzatetto.
  7. Alcuni studenti delle superiori avevano bucato le ruote dello scuolabus. Di conseguenza, la gita scolastica che era stata pianificata per il giorno successivo era stata cancellata. I colpevoli hanno dovuto organizzare un picnic per gli altri studenti.




Commenti

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


hot moods