Web Analytics Edward Harwood, il "tennista low cost" che dorme in macchina. - The Mood Post

Per migliorare la tua esperienza utilizziamo i cookie. Continuando a utilizzare questo sito, accetti di utilizzare i cookie su The MoodPost. Cookie Policy.X

18 giugno 2017

Edward Harwood, il “tennista low cost” che dorme in macchina.

Dorme in auto, acquista cibo al supermercato e incorda da solo le racchette.

B_Edward HARWOOD_003a

Pur di non rinunciare al sogno di entrare nel ranking ATP, il 21enne inglese Edward Harwood ha deciso di girare per i tornei Futures in macchina. Dorme in auto, acquista cibo al supermercato e incorda da solo le racchette, così riesce a spendere meno della metà dei colleghi. “È l’unico modo per continuare. E dormire in auto non è così male”.

Questo è il tennis. Due facce opposte della stessa medaglia: da una parte quella felice, dei grandi tornei con montepremi milionari, dall’altra quella amara, di chi un gettone lo ritira a un torneo sì e quattro no, e in hotel non ci rientra perché non ha nessun hotel. La sua camera è la sua auto, ed è parcheggiata fuori dai circoli di tennis. La usa per viaggiare da torneo a torneo, e anche per dormire.
Harwood ci ha provato, ma più che i risultati che non arrivavano mai, il suo problema erano i costi eccessivi. Le alternative erano due: o lasciar perdere, o dar retta a quell’idea low cost. Cosa ha scelto? Si è fermato un anno, ha lavorato come maestro per raccogliere i soldi necessari ad acquistare un’auto di seconda mano, e appena raggiunto l’obiettivo è ripartito.

 




Commenti

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


hot moods