Web Analytics Brick Lane: la Londra different tra musica, vintage e mercatini - The Mood Post

Per migliorare la tua esperienza utilizziamo i cookie. Continuando a utilizzare questo sito, accetti di utilizzare i cookie su The MoodPost. Cookie Policy.X

14 agosto 2014

Brick Lane: la Londra different tra musica, vintage e mercatini

Un viaggio alla scoperta dell'East End di Londra, ex-zona degradata ora cuore pulsante della città

east end

Se il prossimo viaggio che organizzate è nella vecchia capitale inglese, non dimenticate di passare per Brick Lane.
Brick Lane, da brick, mattone, nome dovuto all’alta concentrazione di fornaci per la loro costruzione, è una celebre strada situata nell’East End, della lunghezza di un 1 km, nel quartiere rinominato Tower Hamlets. La strada è famosissima per i suoi mercati, tanto da essere diventata una vera e propria istituzione. Tra vintage, verdure e spezie, entrate anche voi in questo mondo vivido e colorato.

Banglatown
Per chi non lo sapesse l’East End è una zona legata ad un rapido sviluppo sociale e urbanistico a seguito della seconda Guerra Mondiale, inoltre in cockney, il gergo londinese, Brick Lane prende anche il nome di Banglatown per l’altissima concentrazione di immigrati provenienti dal sud-est asiatico, specie di origine indiana.

Oggi è un vero è proprio centro di cultura artistica, gastronomica e di vita notturna, infatti data la vicinanza alla London Metropolitan University, molti studenti vivono nella zona che si è così popolata di numerosi locali, gallerie, ristoranti etnici ed è oltretutto vicina al centro.

I mercatini, tra vintage e antichità
Da zona trascurata e periferica, con un alto tasso di criminalità, si è trasformata nel cuore pulsante della città accogliendo artisti da ogni parte del mondo. Non dimenticate quindi di farci un salto e ricordatevi di fare un giro al Brick Lane Market, mercatino delle pulci che si tiene ogni giorno attraverso le principali vie del quartiere: oggi è uno dei mercati più conosciuti al mondo, dove mettervi alla ricerca di introvabili oggetti d’antiquariato o di abbigliamento vintage, acquistabili a poche sterline.

Ultime informazioni per gli appassionati del genere noir: proprio in questa zona operò il famoso serial killer Jack Lo Squartatore. A questa strada non manca proprio nulla!

Foto Credits: traveleastlondon.uk




Commenti

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


hot moods