Web Analytics Basta un casco...per cambiare la realtà! - The Mood Post

Per migliorare la tua esperienza utilizziamo i cookie. Continuando a utilizzare questo sito, accetti di utilizzare i cookie su The MoodPost. Cookie Policy.X

25 aprile 2015

Basta un casco…per cambiare la realtà!

The MoodPost ha selezionato i migliori "caschetti" tecnologici che da oggi a fine anno saranno sul mercato.

Samsung-Gear-VR-foto-di-TheVerge

La nuova “guerra” dei big tecnologici si sta giocando sulla realtà virtuale: stanno arrivando sul mercato dei “caschetti” che potranno addirittura farci vivere una partita di calcio come fossimo a bordo campo, o assistere ad un film quasi partecipando da attori protagonisti.

The MoodPost ha selezionato per voi i magnifici 7 che, da oggi a Natale, faranno il loro esordio sul mercato.

1. SAMSUNG GEAR VR.
E’ un caschetto che sfrutta un Galaxy Note 4 e l’Oculus Store per un’immersione immediata e senza fili nella realtà virtuale. Da oggi disponibile nei negozi in due versioni: con il gamepad a 249 euro e senza a 199 euro.

2. GOOGLE CARDBOARD.
L’ingresso ufficiale di Google nella realtà virtuale avverrà con un caschetto di cartone con lenti in plastica e magneti. All’interno di aggancia uno smartphone per sfruttare le esperienze virtuali della CardBoard App.

3. CORTEX.
La canadese Sulon Technologies sta lavorando a un prototipo dotato di telecamere e sensori capaci di ricreare il mondo che ci circonda all’interno di quello digitale. Parliamo di realtà virtuale e aumentata insieme. Per ora in vendita solo on line a 499 dollari.

4. PROJECT MORPHEUS.
L’apparecchio di Sony funziona invece collegato alla Playstation 4. Non ci sono ancora date sulla commercializzazione e nemmeno sui prezzi.

5. OSVR.
Il prodotto OsVr di Razer è un progetto orientato esclusivamente ai videogiochi e opensource. Il software e l’hardware potranno essere modificati dalla comunità. Il kit per gli sviluppatori è già in vendita on line a 199 dollari, con consegna a giugno.

6. FOVE
E’ nato in poco tempo da una startup cresciuta con gli investimenti di Microsoft. Il software legge il movimento degli occhi per rendere ancora più coinvolgente il tuffo nella realtà virtuale. Siamo ancora lontani comunque dalla commercializzazione.

7. OCULUS RIFT.
L’ultimo prototipo si chiama Crescent Bay ed offre al momento la migliore esperienza di realtà virtuale disponibile. E’ in vendita on line a 350 dollari il kit per sviluppatori che funziona collegato ad un computer. Non si conosce la data del lancio sul mercato.

 




Commenti

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


hot moods