Web Analytics Apre il Italia il primo supermercato "autogestito". - The Mood Post

Per migliorare la tua esperienza utilizziamo i cookie. Continuando a utilizzare questo sito, accetti di utilizzare i cookie su The MoodPost. Cookie Policy.X

09 ottobre 2017

Apre il Italia il primo supermercato “autogestito”.

Diventare soci di un supermercato lavorando al suo interno qualche ora al mese.

BEES-COOP-il-negozio-5-632x420

avorare per qualche ora al mese in un supermercato, con le mansioni classiche: sistemazione dei prodotti sugli scaffali, cassa, pulizie. In cambio sarete soci del supermercato stesso ed avrete diritto a prezzi ribassati su prodotti di qualità.
E’ ciò che accade con i supermercati “autogestiti”, già esistenti da tempo in altre realtà ed ora pronti a sbarcare anche in Italia.

A Park Slope, New York, il supermercato autogestito esiste dal 1973 e quella di Food Coop è ormai una storia celebre. A Bruxelles succede da una settimana. In Francia da un anno e dopo il primo market di Parigi ne hanno aperti già 30 in diverse città. In Italia a fare da apripista sarà Bologna.

Il segreto del loro successo è molto semplice: i consumatori sono anche soci della cooperativa, che non ha quindi tanti dipendenti quanti un normale supermarket, dato che i lavoratori sono gli stessi soci, perciò i costi di gestione sono più bassi che altrove.

A Bologna, come accennato, il progetto si chiamerà Camilla, ovvero la sigla di un collettivo di persone che vengono dalle esperienze dei Gas, Gruppi di acquisto solidale, e dei produttori agricoli indipendenti, operativi in città da diversi anni.
Il supermercato aprirà le corsie nei primi mesi del 2018.




Commenti

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


hot moods