Web Analytics Salina: l'isola semplice, chic ed elegante. - The Mood Post

Per migliorare la tua esperienza utilizziamo i cookie. Continuando a utilizzare questo sito, accetti di utilizzare i cookie su The MoodPost. Cookie Policy.X

28 aprile 2016

Salina: l’isola semplice, chic ed elegante.

Non lasciate l'isola senza aver provato i capperi, la malvasia e la granita.

santa_marina_salina

Salina è l’isola più verde delle Eolie, dichiarata Patrimonio dell’Unesco nel 2000. Ricca di piccoli borghi e porticcioli, con una costa frastagliata a strapiombo su un mare limpido, da anni si fregia delle 5 vele di Legambiente.

Il silenzio che regna abitualmente è “interrotto” solo da due manifestazioni importanti: il Salina Festival a luglio, e il Salina Doc Fest dal 16 al 20 settembre.
E’ chiamata anche “l’isola della Malvasia”, perché proprio qui la famiglia Tasca d’Almerita produce Malvasia da 8 generazioni.

Il miglior tramonto? Si gusta sul monte Fossa delle Felci, che con i suoi 968 metri è la vetta più alta delle Eolie.
Il bagno più bello? Si fa a Grottazza, una suggestiva caletta vicina al villaggio di Lingua.
La granita “doc”? Sicuramente da Alfredo
L’aperitivo più romantico? Sulla terrazza dell’hotel Signum.




Commenti

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


hot moods