Web Analytics Oscar Wilde, aforismi e istruzioni di vita - The Mood Post

Per migliorare la tua esperienza utilizziamo i cookie. Continuando a utilizzare questo sito, accetti di utilizzare i cookie su The MoodPost. Cookie Policy.X

28 agosto 2014

Oscar Wilde, aforismi e istruzioni di vita

Lo scrittore, che riesce a elargire consigli dal 1800, continua a essere famoso per le sue frasi e il suo carattere ribelle e anticonformista

Oscar_Wilde

Oscar Wilde è uno scrittore, saggista e drammaturgo irlandese. Nato a Dublino il 16 ottobre 1854, è autore di numerose opere teatrali tra cui Salomè e del celebre romanzo Il ritratto di Dorian Gray.

Con una buona dose di ironia e cinismo, lo scrittore riuscì a trasgredire uscendo dagli schemi rigidi del tempo. Nel corso della sua vita travagliata subì anche un processo per la sua omosessualità dichiarata. Dell’amore omosessuale e della chiusura nei confronti di questo tema ai suoi tempi, ha dichiarato:

“L’Amore, che non osa dire il suo nome in questo secolo, è il grande affetto di un uomo anziano nei confronti di un giovane, lo stesso che esisteva tra Davide e Gionata, e che Platone mise alla base stessa della sua filosofia, lo stesso che si può trovare nei sonetti di Michelangelo e di Shakespeare. Non c’è nulla di innaturale in ciò”.

Dopo due anni trascorsi in carcere, scrisse la celebre Ballata dal carcere di ReadingsMolto probabilmente per il suo spirito ribelle e provocatorio riesce ancora oggi a rappresentare bene i pensieri di molti giovani che diffondono, attraverso la rete, i suoi aforismi tratti da prose e saggi.

Tra le sue frasi più famose e più condivise online:

In ogni istante della nostra vita siamo ciò che saremo non meno di ciò che siamo stati.

A volte è meglio tacere e sembrare stupidi che aprir bocca e togliere ogni dubbio!

Il lavoro è il rifugio di coloro che non hanno nulla di meglio da fare.

Vorrei catturare il tuo cuore e i tuoi sentimenti e giocare con loro e poi abbandonarli, come tu hai fatto con me.

Ho dei gusti semplicissimi, mi accontento sempre del meglio.

Il cinismo è l’arte di vedere le cose come sono, non come dovrebbero essere.

Il malcontento è il primo passo verso il progresso.

La vita stessa è arte che ha uno stile come quelle arti che tentano di ritrarla.

Ah! non avevi scopi nella tua vita, tu, avevi solo appetiti. Uno scopo è un fine intellettuale.

Il vero stolto, quello che gli dei scherniscono o riducono in rovina, è colui che non conosce se stesso.

Ho scritto quando non conoscevo la vita. Ora che so il senso della vita, non ho più niente da scrivere. La vita non può essere scritta: la vita può essere soltanto vissuta.

 

 




Commenti

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


hot moods