Web Analytics Mary Jane: vintage e glamour per una scarpa degna del mondo di Oz - The Mood Post

Per migliorare la tua esperienza utilizziamo i cookie. Continuando a utilizzare questo sito, accetti di utilizzare i cookie su The MoodPost. Cookie Policy.X

20 agosto 2014

Mary Jane: vintage e glamour per una scarpa degna del mondo di Oz

A più di un secolo dalla loro invenzione, tornano in voga le scarpe Mary Jane con i tipici e seducenti cinturini

Il modello di scarpa Mary Jane

Il modello di scarpe Mary Jane risale al 1902, quando Richard Outcault disegnò per un giornale newyorchese un fumetto intitolato Buster Brown. I protagonisti della storia erano proprio Buster Brown e sua sorella Mary Jane, i quali calzavano entrambi delle scarpe nere con un laccetto sul collo del piede e senza tacco. Col tempo le scarpe del fumetto, inizialmente pensate e create per bambini, conquistarono  anche un pubblico femminile più adulto.

Chi non ha mai posseduto un paio di Mary Jane?  Tra gli anni ’50 e ’60 le Mary Jane subirono un’evoluzione, rispetto a quello che era il design originale, pratico e funzionale. Le scarpe vennero impreziosite da tacchetti più o meno alti, lacci e dettagli,  divenendo così un accessorio di tendenza, con quel loro non so che da Lolita, che le rese anche adatte a un look più seducente e accattivante.

Oggi le scarpe Mary Jane tornano più che mai di moda, da quelle col plateau a quelle flat, le troviamo nelle vetrine e sugli scaffali di ogni negozio che si rispetti. Romantiche e un po’ retrò, sono perfette per ogni occasione e l’ideale per chi desidera dare al proprio look un tocco di classe e di stile.

Impossibile non averne o desiderarne almeno un paio. Ce n’è davvero per tutti i gusti: da quelle col tacco raso terra, a quelle con la zeppa, o ancora con plateau e con platform. Anche i materiali sono diversi: in suéde, in pelle laccata, in tessuto stampato e a fantasie, con stampe brillanti e divertenti o in vernice e camoscio. Per non parlare, poi, dei colori, dai più vivaci a quelli classici. Perfette nelle nuances pastello, se indossate nel tempo libero, ma anche nei toni scuri e seriosi, se combinate a un tailleur.

Una cosa è certa: queste scarpe da fumetto vi conquisteranno: esiste una Mary Jane per ognuna di voi.

 




Commenti

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


hot moods