Web Analytics Marine Vacth: la nuova icona del cinema francese. - The Mood Post

Per migliorare la tua esperienza utilizziamo i cookie. Continuando a utilizzare questo sito, accetti di utilizzare i cookie su The MoodPost. Cookie Policy.X

29 ottobre 2015

Marine Vacth: la nuova icona del cinema francese.

Dopo lo scandaloso Giovane e Bella, torna al cinema con Belles Familles.

poses.moda

Marine Vacth non segue le regole. Con la riservatezza di una persona davvero timida, è assolutamente gentile, ma ha sempre un qualcosa di intoccabile e illeggibile che è frustrante ma allo stesso tempo totalmente affascinante. Forse perché il successo e la fama non facevano parte del suo piano: “Ero in un negozio di moda a Parigi quando avevo 15 anni e un agente della Marilyn Agency mi ha chiesto se mi sarebbe piaciuto fare la modella.” Marine fece da modella a Paolo Roversi, Juergen Teller e Steven Meisel, e fu presa per alcune campagne (Miu Miu, Chloé, Yves Saint Laurent perfume) prima di intraprendere la carriera da attrice in Francia.

Occhi verdi vitrei, voce soave, capelli arruffati e jeans casual: la Francia ha appena messo in circolo la sua nuova attrice da sogno. In Francia, fare la difficile non è solo un trucco per sedurre, è uno stile di vita. .

Due anni fa a Cannes, tutti notarono questa bellissima ragazza. Ci volle solo un film di 90 minuti per farla diventare una star. Jeune et Jolie — nella versione italiana Giovane e Bella — racconta la storia di Isabelle, una ragazzina che viva una doppia vita come prostituta. Senza nessun commento di tipo sociale o psicologico, il film, diretto da François Ozon, mette in scena la vita quotidiana di una ragazza che fa sesso in cambio di soldi, anche se non ha bisogno di soldi (i suoi genitori sono benestanti), è brava a scuola (la migliore della classe) e ha mille ragazzi che sognano di essere amati da lei (o almeno notati). Una ragazza difficile da capire, Isabelle parla poco e – che cosa politicamente scorretta – non sembra affatto tormentata.

Dopo il polverone scatenato da Jeune et Jolie, Marine è scomparsa per almeno due anni. “L’attenzione attorno al film è stata enorme, e la promozione lunga e intensa. E poi sono rimasta incinta. È la ragione per cui mi sono tirata indietro.
Ora Marine torna sugli schermi con la  commedia francese Belles Familles, diretta da Jean-Paul Rappeneau: la storia di un uomo che, dopo aver vissuto per 12 anni in Cina, torna in Francia per presentare alla madre la fidanzata cinese, e si ritrova immerso in un conflitto familiare. Dovrebbe restare solo poche ore ma incontra una giovane donna – interpretata da Marine –  che è la figlia della seconda moglie di suo padre: una ragazza piena di vita, a tratti irritante, ma che si fa ben volere da tutti.




Commenti

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


hot moods