Web Analytics Dynasty torna in tv: nella nuova serie due donne alla guida dei Carrington e dei Colby. - The Mood Post

Per migliorare la tua esperienza utilizziamo i cookie. Continuando a utilizzare questo sito, accetti di utilizzare i cookie su The MoodPost. Cookie Policy.X

06 giugno 2017

Dynasty torna in tv: nella nuova serie due donne alla guida dei Carrington e dei Colby.

Nuove storie ricche di intrighi, sesso, potere e denaro.

dynasty-cover-kE0-U11001023256792aNG-1024x576@LaStampa.it

Nata nel 1981 sull’onda del successo di Dallas, Dynasty tornerà nel palinsesto autunnale di The CW, network statunitense, con nuove storie ricche di intrighi, sesso, potere e denaro.
Come nella versione originale, di cui rimangono memorabili le furiose liti tra la bionda e dolce Krystle, seconda moglie del magnate del petrolio Blake Carrington (John Forsythe), e la rivale in amore, la mora e perfida Alexis, interpretate rispettivamente da Linda Evans e Joan Collins, anche nella nuova serie assisteremo ad una lunga faida tutta in rosa.
Una guerra tra Fallon, figlia di Blake, interpretata da Elizabeth Gillies, e la promessa sposa del padre, Cristal, una donna di origini ispaniche assetata di potere, il cui volto è quello di Nathalie Kelley.
Intorno a loro ruoteranno le vicende della famiglia Carrington, e dell’altra storica e rivale dinastia, quella dei Colby, spesso in conflitto tra loro.

Nel cast anche Grant Show nei panni di Blake Carrington, James Mackay in quelli di Steven Carrington, Alan Dale nel ruolo di Joseph Anders, ed ancora Sam Adegoke nella parte di Jeff Colby, Robert Christopher Riley nel ruolo di Michael Culhane, e Rafael de la Fuente in quello di Sam Flores.

Al momento non si conosce ancora se e quando il sequel di Dynasty approderà in Italia. L’augurio è che possa avere maggiori fortune rispetto al suo “eterno rivale” Dallas, il cui sequel, approdato su Canale5, venne clamorosamente bocciato dal pubblico, e subito spostato su La5.




Commenti

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


hot moods